Preparazione

Come procedere

Nel momento in cui hai/avete preso la decisione di cercare la gravidanza tramite inseminazione con seme di donatore, é una buona idea richiedere diversi esami presso il tuo medico curante:

Come procedere

  • Epatite B: HBsAg Anti HBc
  • Epatite C: Anti-HCV Ab
  • HIV 1 +2: Anti-HIV-1 / 2
  • AMH and TSH (can be taken on any day of the cycle)
  • FSH, LH ed Estradiolo (da fare al giorno 2 o 3 del ciclo mestruale) solo in caso di ciclo irregolare
  • Rosolia (se non sei certa di essere vaccinata o di averla fatta)

Tamponi

  • Chlamidia: tampone della cervice oppure esame delle urine.
  • PAP-test: Smear: esame delle cellule del collo dell’utero.Da fare se sono passati piú di due anni dall’ultimo esame.Questi esami non sono richiesti per legge, ma é una buona idea effettuarli.

Dal ginecologo

Se in passato hai avuto infezioni all’utero o alle tube, o se sei stata affetta da Clamidia o Gonorrea, c’é il rischio che si siano formate aderenze all’interno delle tube, cosa che potrebbe impedire il passaggio di spermatozoi ed ovociti, costituendo cosí una minaccia al successo del trattamento. Alcune donne hanno avuto infezioni del genere in maniera del tutto asintomatica.

Consigliamo che tu ti sottoponga ad una visita ginecologica per farti un’idea sulle tue possibilitá di raggiungere la gravidanza, prima di iniziare i trattamenti d’inseminazione.

We recommend an ultrasound in order to have an AFC = follicle count done.