FER or FET

FER or FET (Frozen Embryo Transfer, ovvero Transfer di embrioni congelati)

Gli embrioni in esubero, che si sono formati durante un trattamento FIVET e che sono, dietro tuo permesso, stati congelati potranno essere trasferiti in utero in un ciclo successivo. Ció potrá avvenire su ciclo spontaneo o sotto leggera stimolazione dell’endometrio, ma in ogni caso NON sará necessario seguire la stimolazione ovarica.

  • Ciclo spontaneo : dovrai fare un’ecografia tra il 9° ed il 12° giorno del ciclo, a seconda della lunghezza abituale dei tuoi cicli. Verrá osservato lo sviluppo del follicolo e quando questo verrá giudicato dal nostro medico sufficientemente grande, dovrai farti l’iniezione che induce l’ovulazione ed iniziare quindi la cura di Progesterone 3 giorni dopo. Il Transfer di embrioni congelati avviene 2-5 giorni dopo l’inizio della cura con il Progesterone, a seconda se si tratta di un embrione o di una blastocisti (embrione coltivato pr 5 giorni invece di due). Non ti preoccupare, ti forniremo tutti i dettagli sul momento.
  • Con stimolazione : dovrai assumere dell’Estradiolo in pasticche a partire dal 2° giorno di mestruazione e per 8-12 giorni. Quindi dovrai fare un’ecografia per misurare lo spessore dell’endometrio e quando il nostro medico vedrá una dimensione soddisfacente ti indicherá quando iniziare la cura di Progesterone. Il Transfer avverrá 3-5 giorni dopo a seconda se si tratta di un embrione o di una blastocisti (embrione coltivato pr 5 giorni invece di due). Non ti preoccupare, ti forniremo tutti i dettagli sul momento.
  • Come accennato é possibile fare Transfer in utero sia di embrioni (coltivati in incubatore per 2-3 giorni) sia di blastocisti (coltivati in incubatore per 5 giorni). La differenza tra i due consiste nel differente livello di maturitá raggiunto dagli ovociti fecondati. Circa il 25% degli ovociti fecondati raggiungono lo stadio di blastocisti e la decisione di lasciarli nell’incubatore cosí a lungo dipende dalla tua etá e dal numero di ovociti raccolti e fecondati. Nelle donne che hanno solo pochi ovociti e magari di qualitá non ottima, il Transfer di embrioni al 2°- 3° giorno é da preferire, poiché in tal modo gli embrioni tornano al piú presto nel loro ambiente naturale ed hanno maggiori chances di sopravvivenza.

Gli embrioni in esubero dopo un Transfer, possono esser cryoconservati per 5 anni o fino al giorno in cui la donna compirá 46 anni.

Uno o due embrioni?

Quando pianifichi un Transfer di embrioni con il nostro medico, deciderai insieme a lui se traferire in utero uno o due embrioni. I criteri per prendere questa decisione sono la tua etá, il tuo peso, la tua anamnesi in generale e per la fertilitá nello specifico ed altre condizioni che non potrebbero tollerare una gravidanza gemellare, che per l’appunto é il rischio che si corre trasferendo contemporaneamente due embrioni in utero. A donne sotto i 37 anni viene consigliato il Transfer di un solo embrione per i primi due tentativi.

Il Transfer degli embrioni é un piccolissimo intervento che prende solo pochi minuti e normalmente non procura alcun dolore. L’embrione viene trasferito in utero tramite un sondino molto sottile inserito all’interno il collo dell’utero. Nei giorni successivi continui la cura con il Progesterone e 12-14 giorni dopo il Transfer devi fare il test di gravidanza.

É necessario fare una pausa di un mese dopo ogni trattamento FIVET/ICSI, a meno che non si voglia fare un semplice Transfer di embrione congelato.

Non é invece necessario fare pause tra i trattamenti d’inseminazione.