Ovulazione

Il ciclo inizia con il primo giorno di mestruazione. Circa 14 giorni dopo avviene l’ovulazione. Alcune donne riescono a percepire la propria ovualzione, ma si tratta di una piccola percentuale. Siccome puó esser difficile determinare con precisione il momento dell’ovulazione e siccome questo é un elemento imprescindibile alla riuscita del trattamento, noi consigliamo di utilizzare un test d’ovulazione. Il test d’ovulazione reagisce all’ormone LH, che ha il suo picco appunto prima dell’ovulazione.

Alcune donne vedono un risultato positivo del test per un giorno, altre per 3-4 giorni. É importante sapere che bisogna sempre far riferimento al primo risultato positivo del test d’ovulazione, per pianificare un’inseminazione. I risultati successivi, positivi o negativi, non contano piú. Per cui dopo aver visto il primo risultato positivo, non dovrai testare piú. Ed é importante iniziare a fare il test prima del picco dell’ormone LH, di modo che tu veda almeno un risultato negativo prima di vedere quello positivo. Solo cosí il risultato sará preciso.

Il test si ritiene positivo quando le due lineette hanno lo stesso colore, il loro spessore non ha importanza. Oppure, con altre marche, quando compare uno Smiley.

É importante che tu legga bene le istruzioni del foglietto illustrativo presenti nella scatola del test prima d’iniziare. Se hai dubbi, sei la benvenuta a contattarci.

Sellmer Klinik ti consiglia di utilizzare i test d’ovulazione confezionati in plastica dura (tipo penne) : o quelli che mostrano le lineette, o quelli che mostrano uno Smiley.

Il primo risultato positivo del test d’ovulazione ci dice che nel giro delle prossime 24-36 ore avverrá l’ovulazione. Ti consigliamo di fare il test mattina e sera.

Il seme che utilizzeremo per l’inseminazione é attivo per circa 24 ore dallo scongelamento.

Se il test é positivo di sera, potremo tranquillamente inseminarti il giorno seguente.

Se il test é positivo di mattina ti consigliamo l’inseminazione il giorno stesso o al massimo la mattina seguente.

I migliori risultati si ottengono inseminando entro le 24 dal primo test positivo, ma anche appunto proprio intorno alle 24 ore.

Perché le condizioni di attecchimento di un ovocita alla parete dell’utero siano ottimali, deve esserci un intervallo di almeno 10 giorni tra l’ovulazione e la mestruazione.

Se noti che questo intervallo nei tuoi cicli é piú breve, contattaci e ne parliamo.